Abiti RaccontaStorie

Norghemilia Abito Racconta Storie Buon compleanno topo OresteIl topo Oreste mangia una torta, l’alce Odetta salta la corda e il papero Ivo prepara una festa… dove accade tutto questo?
Tra le pieghe degli Abiti RaccontaStorie!

COSA SONO GLI ABITI RACCONTASTORIE?
Gli Abiti RaccontaStorie, ideati e realizzati da Elisa Bigi, sono vestiti e accessori con inserti pop up dai quali spuntano personaggi, ambientazioni ed intere storie da narrare.
Gli Abiti RaccontaStorie sono brevettati e protetti dalla legge sul diritto d’autore.

 

LE NARRAZIONI: DOVE E PER QUALE ETA’
Le narrazioni con gli Abiti RaccontaStorie si tengono in nidi e scuole, biblioteche per ragazzi e librerie, e sono adatte ad un pubblico di bambini dai 2 agli 8 anni  (a seconda dei racconti).

Per conoscere le narrazioni svolte e i riconoscimenti ottenuti, visita la pagina narrazioni svolte.

Per conoscere la trama delle varie storie leggi le righe seguenti.

 

BUON COMPLEANNO TOPO ORESTE

Buon compleanno topo OrestePresentazione
Oggi il topo Oreste compie gli anni e i suoi amici, alce Odetta e papero Ivo, lo festeggiano portandolo al mare; qui la balena Isotta dona al topo Oreste un grande regalo e una magnifica torta su cui svettano quattro candeline da spegnere…peccato che Oreste sia troppo basso e non ci arrivi!!Norghemilia Abito Racconta Storie Buon compleanno topo Oreste
Tra equilibrismi e trovate geniali, l’alce Odetta e il papero Ivo aiuteranno Oreste a spegnere le sue candeline e finalmente la festa avrà inizio!
L’abito ha vinto il premio Stupor Sensibile al concorso “Libri mai mai visti” 2011.
Temi trattati 
L’amicizia; la diversità.

 

TUTTI A SCUOLA!

Tutti a scuola!

Tutti a scuola!

Presentazione
Suona la sveglia: è quella della balena Isotta che le ricorda che è ora di far sorgere il sole!
Si fa giorno e poco alla volta il topo Oreste, il papero Ivo e l’alce Odetta si svegliano, ciascuno nella propria casetta, e si preparano per uscire: c’è chi si lava la faccia, chi si pettina davanti allo specchio, chi fa colazione, chi si veste e chi va a prendere gli altri protagonisti per andare a scuola tutti assieme.
Temi trattati
Le sequenze temporali, la scansione della giornata, le routine.

 

LUCILLA AVVERA UN DESIDERIO

Lucilla avvera un desiderio

Lucilla avvera un desiderio

Presentazione
Finalmente è primavera e nel prato spuntano meravigliosi fiori rossi la cui fioritura ogni anno Odetta, Ivo e Oreste attendono con entusiasmo.
Ma in un momento di fame, quella golosa dell’alce Odetta inizia ad assaggiare un fiore, poi un altro, poi un altro ancora, fino a farne una scorpacciata!
La delusione di Ivo e Oreste è grande, davanti al prato senza più fiori, e anche Odetta è molto dispiaciuta dell’accaduto, ma la lucciola Lucilla farà esprimere loro un desiderio e…
Temi trattati
L’amicizia; la stimolazione poli-sensoriale.

 

 

 

 

CIPOLLINO ALL’ORTO GRANDE

Cipollino all'Orto Grande

Cipollino all’Orto Grande

Presentazione

Cipollino è cresciuto tanto e si sente stretto nell’Orto delle Piccole Cipolle, in cui abita; decide così di partire alla ricerca dell’Orto Grande. Lungo il cammino incontrerà Il Pomodoro Rosso che salta e corre a più non posso, le Carotine Timidine, la Zucchina che non mangia nè alla sera nè alla mattina, la Melanzana Scura che non fa paura e Limone, con cui nessuno vuole più giocare perchè finisce sempre per litigare.
Uno dopo l’altro i personaggi seguiranno Cipollino alla ricerca dell’Orto Grande; quando vi arriveranno, ciascuno di loro sarà maturato e troverà nuovi amici.
La storia è liberamente ispirata al testo “Le avventure di Cipollino” di Gianni Rodari. La narrazione è presentata in rima.
Temi trattati
Il passaggio dal nido alla scuola dell’infanzia / dalla
scuola dell’infanzia alla primaria; l’inappetenza; l’aggressività; il diverso da sè; l’iperattività; la timidezza.

 

ORESTE VA IN VACANZA

Oreste va in vacanza

Oreste va in vacanza

Presentazione
Il topo Oreste ha deciso di andare in vacanza, ma è un po’ disordinato e non riesce più
a trovare le cose che vuol mettere in valigia… peggio ancora, non trova nemmeno più la valigia!
Per fortuna l‘alce Odetta, insieme ai bambini del nido/scuola, l’aiuteranno a ritrovare vestiti, libri, croste di formaggio, la sua barchetta e molto altro.
Temi trattati
Il gioco del “mettere in ordine”;
il riconoscimento e la nominazione degli oggetti; la cooperazione.

 

IL SIGNOR G

Il signor G

Il signor G

Presentazione
“Grigio” è un paese silenzioso e senza colori, dove la noia regna sovrana.
Un giorno il Signor G, abitante di Grigio, ha un’idea geniale per portare suoni e colori in questo triste paese; i vicini di casa non credono che il signor G riuscirà nell’impresa ma all’improvviso succede qualcosa di straordinario e…
La storia, presentata in rima, è liberamente ispirata al testo di Gustavo Roldàn.
Temi trattati
Il superamento della noia; la creatività; la fantasia; i colori.